-5%

I doni dello Spirito Santo

Un commento esegetico, teologico e pratico su I Corinzi 12-14

22,00 20,90

Nell’agosto del 1542, il canonico lateranense Pietro Martire Vermigli fuggiva dall’Italia per aderire pubblicamente al movimento della Riforma protestante. Accolto con entusiasmo dalla comunità evangelica europea, per i successivi venti anni insegnò Sacre Scritture a Strasburgo, Oxford e Zurigo, riscuotendo ovunque apprezzamento e stima per lo spessore della sua opera teologica e la coerenza della sua testimonianza di vita.

Fu ad Oxford che Vermigli commentò la Prima Lettera di Paolo ai Corinzi. Come i suoi studenti ebbero modo di constatare, la sua esposizione era al contempo esegetica, per appurare il significato proprio del testo biblico, teologica, per definirne le verità dottrinali, e pastorale, per mostrarne i principi morali da praticare nella vita cristiana. Pubblicato nel 1551, questo suo Commento conobbe altre tre edizioni (1567, 1572, 1579).

Rispetto all’opera completa, il testo presente è la traduzione dall’originale latino del commento ai capitoli 12, 13 e 14 dell’epistola paolina. Incentrato sulla tematica dei doni dello Spirito Santo, viene pubblicato nella certezza che contribuirà a fare chiarezza su una questione tanto importante quanto complessa, che ha suscitato e continua a suscitare molte perplessità nella chiesa evangelica contemporanea.

PAGINE: 220

ANNO: 2020

ISBN: 978-88-88428-75-8

TEMATICHE: , , , ,

PAROLE CHIAVE:

Dettagli

Tanto grande era la sua pietà che tutti lo ammiravano, tanta la sua erudizione ed efficace l’esposizione della sua dottrina che tutti se ne meravigliavano, tanta l’integrità morale della sua vita e tanto grande il suo spirito di discernimento, che tutti ne facevamo tesoro.

WOLFGANG HALLER (1525-1601)
teologo evangelico

Esperto di latino, greco ed ebraico, Vermigli eccelse a tal punto in esegesi biblica e conoscenza patristica che i suoi commentari su vari libri delle Scritture, e ancor di più i Loci Communes desunti dai suoi scritti, rimasero opere fondamentali di riferimento protestante per diverse generazioni dopo la sua morte.

PHILIP McNAIR
Università di Birmingham, autore della biografia

Informazioni aggiuntive

Peso .280 kg
Dimensioni 21 × 15 × 2 cm
Anno di pubblicazione

Pagine

220